Sicurezza in auto prima di tutto. le nuove normative.

 

Quanti di voi guardando i seggiolini auto in un negozio o sul web si è chiesto: “Quale scelgo? Che differenza c’è tra un seggiolino e l’altro ? Che cos’è l’isofix … e questa nuova legge I-Size cosa comporta?”

In fatto di sicurezza, è meglio non cercare scorciatoie e non solo perché è un preciso obbligo di legge, ma perché ne vale della vita del vostro bambino; rischia molto più di un adulto, non solo in caso di incidente, ma anche con una semplice brusca frenata si possono creare dei microtraumi soprattutto nei primi mesi di vita quando il collo per mancanza di muscolatura non è n grado di sorreggere il peso della testa!

Noi del Sogno del Bambino crediamo molto nella informazione, spesso a fianco delle istituzioni o tecnici del settore sicurezza auto, promuoviamo incontri perché crediamo che un genitore informato possa essere più consapevole delle proprie scelte.
Avrete sentito parlare della nuova normativa I-Size, attualmente nella fase finale di realizzazione, andiamo allora a scoprire cosa significa e quali sono le attuali principali modifiche alla legge precedente:

- Classifica i seggiolini in base all’altezza del bambino, invece che al peso (h. 45/105 cm. corrisponde circa 0/18 kg. e prossimamente h.105/150 cm. corrispondente ai 18/36 kg.).

- La nuova legge, ha apportato, a oggi, un grande intervento sul primo gruppodai 45 cm ai 105 cm. corrispondenti ai precedenti parametri di 0/18 kg.

Obbligo fino a 15 mesi di età a viaggiare con seggiolino montato contro il senso di marcia, questo garantisce in caso di impatto una maggiore protezione alla testa e al collo del bambino, evitando l’oscillazione della testa in avanti ( il classico colpo di frusta)

- Un seggiolino I-Size presenta l’etichetta  R129 che ne certifica l’ idoneità

- Un seggiolino I-Size ha superato i test drive non solo fronte e retro (simulazione di un tamponamento), ma anche laterali.

- I seggiolini auto i-Size hanno sempre gli attacchi ISOFIX che facilitano il corretto montaggio del seggiolino in auto diventando così parte integrante dell’auto (l’ISOFIX è una predisposizione della vostra auto, sono 2 ganci saldati nel telaio della vostra autonascosti tra la seduta e lo schienale dei sedili posteriori, spesso indicati da una etichetta che ne indica la posizione, è possibile trovare la nota Isofix semplicemente nel libretto di circolazione della vostra auto).

 

Quindi mio figlio è più protetto da i-Size?

D.- Seggiolini rivolti in senso contrario di marcia fino a quanti mesi o Kg?

R.- Viaggiando in senso contrario di marcia, in caso di collisione frontale, la forza dell’impatto è distribuita su una superficie più ampia e la testa è meglio sostenuta e non viene spinta in avanti sollecitando eccessivamente il collo assicurando quindi una migliore protezione della testa e del collo. La nuova normativa rende obbligatorio prolungare l’utilizzo del seggiolino in senso contrario di marcia fino ai 15 mesi di età.

D.- Protezione da impatto laterale ?

R.- La nuova normativa i-Size stabilisce che i seggiolini debbano obbligatoriamente essere dotati di protezioni da impatti laterali, utilizzando anche materiali più elastici in grado di assorbire l’ urto in linea con le nuove specifiche e criteri dei test.

D.- Installazione più sicura ?

R.- Con i seggiolini che seguono le normative i-Size si riduce di molto il rischio di una installazione errata, in quanto non si utilizza la cintura di sicurezza, ma si installano con un click grazie al sistema Isofix.

D.- Più adatti al bambino che cresce ?

R.- I seggiolini i-Size sono classificati in base all’altezza (e non più in base al peso), adattandosi più facilmente alla crescita del bambino

D.- Devo cambiare il seggiolino?

R.- No, non necessariamente. i-Size non sostituisce la normativa precedente ECE R44 ( ancora in vigore in parallelo con quella dell’ I-Size ). Qualora si debba acquistare un nuovo seggiolino è opportuno effettuare la scelta tra quelli omologati i-Size per un più elevato standard di sicurezza.

Commenta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

*

code

Bimbi a bordo

Da anni ci occupiamo di sicurezza... spesso in collaborazione con chi ha come missione di essere al servizio della comunità... Questa pubblicazione è il prodotto del nostro incontr[...]

Sole? Sì grazie, ma con cura.

L’esposizione ai raggi del sole, per noi adulti, è una piacevole sensazione alla quale è quasi impossibile rinunciare, specie dopo il freddo e l’umidità dei mesi invernali. Il n[...]